Regia di Quentin Tarantino. Un film con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Emile Hirsch, Margaret Qualley. Titolo originale: Once Upon a Time in Hollywood. Genere Drammatico, Thriller – USA, 2019.

⭐️⭐️⭐️ (3 stelle su 5)

“C’era una volta… a Hollywood” e forse non c’è più? Al suo nono film, Quentin Tarantino gira la sua opera più metacinematografica e racconta la Hollywood (e non solo) che gli è rimasta più nel cuore, quella dei generi (in primis il Western), dello star system (un giorno sei all’apice e quello dopo rischi di scomparire) e dei grandi studios.

Lo stile è il suo, forse meno eccessivo ma comunque ben riconoscibile in un film fiume che alle volte deraglia, magari non mantiene sempre una coerenza narrativa ma regala lampi di qualità, specialmente quando Tarantino vuole divertirsi.

“C’era una volta… a Hollywood” non è un capolavoro, non è nemmeno un grande film, ma ha una complessità e un respiro che raramente vediamo sugli schermi. Può bastare? Non del tutto, ma anche quando l’ambizione è alta e non tutto quadra (ad esempio una Sharon Tate fin troppo minimale), il regista di “Pulp Fiction” riesce a regalare sprazzi del suo genio e sequenze che restano dentro.

A cura di Sergio Grega