Regia di Kore’eda Hirokazu. Un film con Catherine Deneuve, Juliette Binoche, Ethan Hawke, Clémentine Grenier, Manon Clavel. Titolo originale: La vérité – Drammatico – Francia, 2019.

⭐️⭐️⭐️ (3 stelle su 5)

Primo film europeo di Kore’eda Hirokazu, “Le verità” mette ancora una volta al centro della narrazione la famiglia. Il rapporto principale è quello tra una diva (forse sul viale del tramonto) e la figlia sceneggiatrice, ma in gioco entrano anche il genero attore di B-Movie, la nipote che vuole diventare attrice e una serie di altri personaggi che ruotano intorno alle protagoniste.

Anche al di fuori del Giappone, Kore’eda si conferma un maestro nella gestione delle dinamiche, nella scrittura e nel racconto delle contraddizioni familiari. Rispetto ad altri suoi film, manca un pochino di poetica, forse per la difficoltà ad adattare il suo stile a una cultura differente, forse per la cornice metacinematografica.

Deneuve e Binoche giganteggiano e danno spessore a personaggi in continuo (dis)equilibrio tra realtà, finzione e imitazione.

A cura di Sergio Grega