iA


Schede

17-18 gennaio: Captain Fantastic
“SOTTO I COLORI SGARGIANTI DELLA COMMEDIA INDIE, MATT ROSS PROBLEMATIZZA CON INTELLIGENZA IL TEMA DELL’EDUCAZIONE DEGLI ADULTI DI DOMANI” Ben e la moglie hanno scelto di crescere i loro sei figli lontano dalla città e dalla società, nel cuore di una foresta del Nord America. Sotto la guida costante del padre, i ragazzi, tra i […] Read more – ‘17-18 gennaio: Captain Fantastic’.
10-11 gennaio 2018: Silence
“UNA PARABOLA QUIETAMENTE POTENTE CHE RIESCE A INSINUARSI SOTTO LE RESISTENZE RAZIONALI PER PENETRARE NELL’INCONSCIO DI CHI GUARDA” 1633. Due giovani gesuiti, Padre Rodrigues e Padre Garupe, rifiutano di credere alla notizia che il loro maestro spirituale, Padre Ferreira, partito per il Giappone con la missione di convertirne gli abitanti al cristianesimo, abbia commesso apostasia, […] Read more – ‘10-11 gennaio 2018: Silence’.
20-21 dicembre: E’ solo la fine del mondo
“IN EQUILIBRIO TRA INTENSITÀ E IRRISIONE, UN FILM CHE TESTIMONIA LA MATURITÀ DI UN AUTORE CHE RIDUCE L’ECCESSO PER AFFERRARE L’ANIMA NASCOSTA DEI SUOI PERSONAGGI” Da dodici anni Louis, drammaturgo affermato, è lontano da casa. Si è chiuso la porta alle spalle e non è si più voltato indietro. Ma adesso Louis sta morendo e […] Read more – ‘20-21 dicembre: E’ solo la fine del mondo’.
13-14 dicembre: Neruda
“Larrain trova l’equilibrio perfetto tra narrazione allegorica ed esigenza di verità sugli eventi drammatici che hanno caratterizzato la storia cilena” Cile, 1948. Il governo di Gabriel Gonzalez Videla, eletto grazie ai voti della sinistra, sceglie di abbracciare la politica statunitense e di condannare il comunismo alla clandestinità. Pablo Neruda, poeta, senatore e massima personalità artistica […] Read more – ‘13-14 dicembre: Neruda’.
6-7 dicembre: Un padre, una figlia
“Mungiu torna a interrogarsi sulle conseguenze di una scelta in un’opera che guarda alla paternità e alle seconde chances” Romeo Aldea è medico d’ospedale una cittadina della Romania. Per sua figlia Eliza, che adora, farebbe qualsiasi cosa. Per lei, per non ferirla, lui e la moglie sono rimasti insieme per anni, senza quasi parlarsi. Ora […] Read more – ‘6-7 dicembre: Un padre, una figlia’.
29-30 novembre: Sole cuore amore
“Vicari affronta con coraggio la brutalità che la crisi economica incoraggia e legittima” Ogni mattina Eli si sveglia prima che faccia giorno e affronta una traversata di due ore a bordo di pullman, metropolitane e autobus per raggiungere il posto di lavoro. Fa la barista in zona Tuscolana a Roma, ci sa fare con i […] Read more – ‘29-30 novembre: Sole cuore amore’.
22-23 novembre: Io, Daniel Blake
“Una tranche de vie carica di uno sguardo profondamente umano che provoca commozione senza utilizzare alcun artificio” Newcastle. Daniel Blake è sulla soglia dei sessant’anni e, dopo aver lavorato per tutta la vita, ora per la prima volta ha bisogno, in seguito a un attacco cardiaco, dell’assistenza dello Stato. Infatti i medici che lo seguono […] Read more – ‘22-23 novembre: Io, Daniel Blake’.
15-16 novembre: Il cittadino illustre
“La strategia del ragno di Duprat e Cohn combina umorismo, misura e intelligenza” Daniel Mantovani, premio Nobel per la letteratura, l’ha profetizzato nel suo antiretorico discorso svedese: la massima onoreficenza farà di lui un monumento, spedendolo anzitempo al museo. Da cinque anni, infatti, non scrive niente di nuovo, e sono più gli inviti che rifiuta […] Read more – ‘15-16 novembre: Il cittadino illustre’.
8-9 novembre: Le cose che verranno
“MIA HANSEN-LØVE, UNO DEI TALENTI PIÙ LUMINOSI DEL GIOVANE CINEMA FRANCESE, ESPLORA I SUOI TEMI PREDILETTI – IL TEMPO, L’ABBANDONO E LA RIAFFERMAZIONE DI SÉ – IN UN FILM INTIMO SULLA MATURITÀ” Nathalie ha cinquantacinque anni, due figli, un marito e una madre fragile. Insegnante di filosofia, la sua vita si muove tra casa e […] Read more – ‘8-9 novembre: Le cose che verranno’.
25-26 ottobre: Dopo l’amore
“UN DRAMMA BORGHESE INTIMO E VIBRANTE IN CUI OGNI PIANO RISPLENDE DI UN’INTENSITÀ ECCEZIONALE, APPROSSIMANDOSI AI SUOI PERSONAGGI DISSONANTI” Per Marie e Boris è l’ora dei conti. In tutti i sensi. Dopo quindici anni di matrimonio e due bambine, decidono di mettere fine alla loro relazione, consumata da incomprensioni e recriminazioni. Marie non sopporta i […] Read more – ‘25-26 ottobre: Dopo l’amore’.
18-19 ottobre: La tenerezza
“UN FILM MAGNIFICO, PERIPATETICO, CHE SCANDAGLIA I SENTIMENTI UMANI ATTRAVERSO DIALOGHI SUBLIMI PER DELICATEZZA E INTUIZIONE” Lorenzo è un anziano avvocato appena sopravvissuto ad un infarto. Vive da solo a Napoli in una bella casa del centro, da quando la moglie è morta e i due figli adulti, Elena e Saverio, si sono allontanati. O […] Read more – ‘18-19 ottobre: La tenerezza’.
11-12 ottobre: La La Land
“UN ACCURATO MIX DI MUSICA E IMMAGINI GARANTISCE AL FILM LA LEGGEREZZA NECESSARIA E UN COMMOVENTE SOTTOFONDO DI MALINCONIA” Los Angeles. Mia sogna di poter recitare ma intanto, mentre passa da un provino all’altro, serve caffè e cappuccini alle star. Sebastian è un musicista jazz che si guadagna da vivere suonando nei piano bar in […] Read more – ‘11-12 ottobre: La La Land’.
24-25 maggio: Room
“Un dramma ad alto tasso di emozione. Merito della scelta del punto di vista, della regia ad immersione e della sceneggiatura” Jack vive nella stanza. La stanza è la sua casa. Il lavandino, il lucernario, la lampada sono i suoi amici. E Ma’ è sempre con lui. La notte, quando irrompe Old Nick per infilarsi […] Read more – ‘24-25 maggio: Room’.
17-18 maggio: Fuocoammare
“Un film che ha il suo punto di forza nella totale onestà dello sguardo” Gianfranco Rosi racconta Lampedusa attraverso la storia di Samuele, un ragazzino che va a scuola, ama tirare sassi con la fionda che si è costruito e andare a caccia di uccelli. Preferisce giocare sulla terraferma anche se tutto, attorno a lui, […] Read more – ‘17-18 maggio: Fuocoammare’.
10-11 maggio: Taxi Teheran
“Un’opera destinata a rimanere quale testimonianza di un cinema che si fa militante” Un taxi attraversa le strade di Teheran in un giorno qualsiasi. Passeggeri di diversa estrazione sociale salgono e scendono dalla vettura. Alla guida non c’è un conducente qualsiasi ma Jafar Panahi stesso impegnato a girare un altro film ‘proibito’. Un film di […] Read more – ‘10-11 maggio: Taxi Teheran’.
3-4 maggio: Ti guardo
“Con grande controllo dell’immagine, il regista venezuelano Lorenzo Vigas debutta al lungometraggio con un film intenso e perturbante” Armando Marcano è un cinquantenne venezuelano che gestisce un negozio di protesi dentarie da lui stesso messe a punto con perizia tecnica e diligente attenzione al dettaglio. Nel tempo libero Armando adesca ragazzi di strada che fa […] Read more – ‘3-4 maggio: Ti guardo’.
26-27 aprile: L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo
“Un biopic dal carattere idealista che preferisce concentrarsi sull’uomo più che sullo scrittore” Dalton Trumbo sbarcò dal Colorado a Los Angeles, cominciò come lettore per la Warner Bros e divenne, negli anni Quaranta, uno degli sceneggiatori più ricercati d’America. Lavorò per la Columbia, la MGM, la RKO ed era una presenza fissa nella scena sociale […] Read more – ‘26-27 aprile: L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo’.
19-20 aprile: The Neon Demon
“Attraverso un’estetica da video-installazione, Refn gira un film sulla bellezza rimanendone però talmente ammaliato da annegarci dentro” Jesse è una sedicenne che dalla Georgia raggiunge Los Angeles per tentare la carriera di modella. La sua bellezza e la sua innocenza si fanno immediatamente notare suscitando l’attenzione di colleghe ben più navigate (Gigi e Sarah) le […] Read more – ‘19-20 aprile: The Neon Demon’.
12-13 aprile: Il condominio dei cuori infranti
“Una commedia surreale e sociale che descrive la realtà nella sua desolazione e la riscatta attraverso la mobilitazione di un’umanità inattesa” Su un immobile grigio delle banlieue parigine precipita John Mckenzie, un astronauta americano finito fuori rotta. Raccolto sul tetto da madame Hamida, una donna marocchina che lo ama come un figlio, Mckenzie attende che […] Read more – ‘12-13 aprile: Il condominio dei cuori infranti’.
5-6 aprile: Sicario
“Villeneuve fa di tutto per superare se stesso, registicamente parlando, e prosegue il percorso di denuncia degli Stati Uniti controllori” Un’imboscata dell’FBI rivela molto piu’ di quanto era previsto: lo spettacolo orripilante di decine di cadaveri nascosti nei muri e con la testa sigillata in sacchetti di plastica. Per allargare la squadra che va a […] Read more – ‘5-6 aprile: Sicario’.
29-30 marzo: Tra la terra e il cielo
“Ambientato sulle scenografiche rive del Gange, il film segue due storie, differenti anche nello stile. Ottima prova di Richa Chadda, star indiana” Un incontro in un hotel a ore tra uno studente universitario e Devi, una ragazza conosciuta in rete, finisce in tragedia. La polizia irrompe e il ragazzo, per la vergogna, si taglia le […] Read more – ‘29-30 marzo: Tra la terra e il cielo’.
Evento francese 27 marzo: “Una volta nella vita”
Ore 21.00 – ingresso gratuito – c/o Cinema Ratti (c.so Magenta 9, Legnano) Evento francese in collaborazione con l’Institut Français Milano Partecipa: Colaus Davaud PROIEZIONE FILM in lingua originale con sottotitoli in italiano: Una volta nella vita di Marie-Castille Mention-Schaar SINOSSI Nella banlieu di Créteil, a sud-est di Parigi, il crogiolo di etnie e differenti confessioni religiose […] Read more – ‘Evento francese 27 marzo: “Una volta nella vita”’.
15-16 marzo: Al di là delle montagne
“Un film che porta a compimento la minaccia dell’assorbimento dell’individuo nelle metamorfosi capitaliste, spiegandola lungo un’asse temporale che contempla presente, passato e futuro” Fenyang, 1999. La Cina è a un passo dal nuovo secolo e da Macao, ultima colonia portoghese in Asia. Mentre il Paese si appresta a ristabilire la propria sovranità, Tao, una giovane […] Read more – ‘15-16 marzo: Al di là delle montagne’.
8-9 marzo: Mustang
“Mustang appartiene alla categoria delle opere prime che lasciano ben sperare per il futuro di chi le ha realizzate e quindi del cinema” In un villaggio costiero turco la giovane Lale e le sue sorelle maggiori Nur, Ece, Selma e Sonay festeggiano la fine dell’anno scolastico anche se la ragazza è dispiaciuta perché l’insegnante che […] Read more – ‘8-9 marzo: Mustang’.
1-2 marzo: Anomalisa
“Kaufman continua a sperimentare utilizzando l’animazione stop motion e rivelando una scrittura in costante equilibrio tra ironia e tragedia” Michael Stone è marito e padre nonché noto autore del best seller “Come posso aiutarti ad aiutarli?” e si trova a Cincinnati per una conferenza. Michael prende alloggio all’hotel Fregoli e, dopo aver rivisto una donna […] Read more – ‘1-2 marzo: Anomalisa’.
22-23 febbraio: Lo chiamavano Jeeg Robot
“Un trionfo di puro cinema d’intrattenimento, il primo vero superhero movie italiano” Enzo Ceccotti non è nessuno, vive a Tor Bella Monaca e sbarca il lunario con piccoli furti sperando di non essere preso. Un giorno, proprio mentre scappa dalla polizia, si tuffa nel Tevere per nascondersi e cade per errore in un barile di […] Read more – ‘22-23 febbraio: Lo chiamavano Jeeg Robot’.
15-16 febbraio: Suburra
“Suburra è ottimo cinema medio ma sceglie di rinunciare alla grandezza” 12 novembre 2011, Silvio Berlusconi rassegna le sue dimissioni da Presidente del Consiglio. La storia di Suburra, basato sul romanzo omonimo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, comincia sette giorni prima, immaginando che proprio allora Papa Ratzinger prenda la storica decisione di abbandonare […] Read more – ‘15-16 febbraio: Suburra’.
8-9 febbraio: Laurence Anyways
“L’opera di Dolan dal tema più estremo, eppure la meno urlata, la più delicata, la più disperata, ma anche quella più intrisa di speranza, la più vera” Montréal, Canada, 1989. Laurence è uno stimato professore di letteratura in un liceo e un apprezzato romanziere esordiente. Nel giorno del suo 35esimo compleanno, confessa alla propria fidanzata […] Read more – ‘8-9 febbraio: Laurence Anyways’.
1-2 febbraio: Little Sister
“Con la sensibilità che lo contraddistingue, Kore-Eda entra nell’universo femminile in punta di piedi” Nella cittadina di Kamakura vivono tre sorelle (Sachi, Yoshino e Chika) il cui padre le ha lasciate da 15 anni per iniziare una nuova convivenza. In occasione del suo funerale le ragazze fanno la conoscenza della sorellastra adolescente Suzu che accetta […] Read more – ‘1-2 febbraio: Little Sister’.
25-26 gennaio: Il figlio di Saul
“Un incubo a occhi aperti in cui un padre ha perso la battaglia con la vita ma vuole vincere quella con la morte” Ottobre 1944. Saul Ausländer è un ebreo ungherese deportato ad Auschwitz-Birkenau. Reclutato come sonderkommando, Saul è costretto ad assistere allo sterminio della sua gente che ‘accompagna’ nell’ultimo viaggio. Isolati dal resto del […] Read more – ‘25-26 gennaio: Il figlio di Saul’.
18-19 gennaio: Veloce come il vento
“Con intelligenza, sensibilità e gusto Rovere si butta a rotta di collo lungo un tracciato pieno di curve pericolose tenendo ben saldo il volante” Giulia De Martino vive in una cascina nella campagna dell’Emilia Romagna con il fratellino Nico. Sua madre se ne è andata (più volte) di casa, e suo fratello maggiore Loris, una […] Read more – ‘18-19 gennaio: Veloce come il vento’.
11-12 gennaio 2017: Non essere cattivo
“Ciò che colpisce di Non essere cattivo è l’energia vitale di cui è imbevuto, la fame di rivalsa, la voracità con cui Vittorio e Cesare azzannano la vita” Ostia, 1995. Vittorio e Cesare sono amici da una vita, praticamente fratelli. Cresciuti in un quartiere degradato campano di espedienti, si drogano, bevono e si azzuffano con […] Read more – ‘11-12 gennaio 2017: Non essere cattivo’.
21-22 dicembre: Perfetti sconosciuti
“Una “cena delle beffe” che guarda all’attualità e vanta una scrittura precisa, disincantata e comica al punto giusto” Quante coppie si sfascerebbero se uno dei due guardasse nel cellulare dell’altro? È questa la premessa narrativa dietro la storia di un gruppo di amici di lunga data che si incontrano per una cena destinata a trasformarsi […] Read more – ‘21-22 dicembre: Perfetti sconosciuti’.
14-15 dicembre: Il club
“Un cinema frontale, dall’approccio libero, fatto di piani che isolano i protagonisti costringendoli a una relazione privilegiata con la propria pena” C’è una casa a La Boca dell’inferno e sulla costa cilena, dove vivono una suora e quattro preti sconsacrati. Perché ciascuno a suo modo ha profanato la sacralità della vita. La vita degli altri, […] Read more – ‘14-15 dicembre: Il club’.
29-30: Il caso Spotlight
“Un film cinematograficamente efficace perché sorretto da un cast di attori aderenti al ruolo e perché capace di affermare dati di fatto incontrovertibili” Al “Boston Globe” nell’estate del 2001 arriva da Miami un nuovo direttore, Marty Baron. E’ deciso a far sì che il giornale torni in prima linea su tematiche anche scottanti, liberando dalla […] Read more – ‘29-30: Il caso Spotlight’.
23-24 novembre: Julieta
“Viaggio interiore che risale il tempo, Julieta è un film secco, semplice, essenziale, che rifiuta il pastiche hollywoodiano e mette in scena la vita nuda e cruda” Julieta ha deciso di lasciare la Spagna per il Portogallo, dove si trasferisce l’uomo che ama. Sgombra la casa e ingombra i cartoni di cose e ricordi, tracce […] Read more – ‘23-24 novembre: Julieta’.
16-17 novembre: Sole alto
“Un lavoro sincero, che guarda oltre la guerra dei Balcani e si iscrive nel ristretto gruppo di opere che hanno colto nel profondo lo specifico del conflitto” 1991. Jelena e Ivan si amano stanno per lasciare i paesi in cui vivono per trasferirsi a Zagabria. Ma lei è serba e lui croato e i primi […] Read more – ‘16-17 novembre: Sole alto’.
9-10 novembre: Good Kill
“Un remake di Top Gun all’epoca del digitale” Good Kill è quello che dicono i piloti e i militari americani quando un colpo è andato a segno, a “buon fine”. Quelli dell’omonimo film di Andrew Niccol sono “sparati” da dei piloti speciali che comandano aerei speciali. Velivoli invisibili che sorvolano a 3 km dal suolo […] Read more – ‘9-10 novembre: Good Kill’.
2-3 novembre: Perfect Day
“Il cinema dello spagnolo compie un salto in avanti, restando fedele alla poetica delle piccole cose” Da qualche parte nei Balcani, nel 1995. L’inizio degli accordi di pace dovrebbe significare la fine della guerra, ma di lavoro da fare, in quelle terre, ce n’è ancora tanto. Lo sanno bene Mambru e B, veterani del soccorso […] Read more – ‘2-3 novembre: Perfect Day’.
26-27 ottobre: Revenant
“Ai confini del mondo Inarritu ritrova le proprie convinzioni mascherate sotto la neve. L’essenzialità è una scelta felice” Sono gli anni Venti del diciannovesimo secolo. Soldati, esploratori, cacciatori di pelli, mercenari solcano i territori ancora sconosciuti d’America per trarne profitto. Glass è l’uomo che meglio di tutti i suoi compagni di spedizione conosce la terra […] Read more – ‘26-27 ottobre: Revenant’.
19-20 ottobre: Per amor vostro
“Un film ambizioso che si affida alle poderose spalle interpretative di Valeria Golino, facendo correre il pensiero ad Anna Magnani” Anna è stata una bambina spavalda e coraggiosa. Oggi è una donna che vive nella sua Napoli e che da vent’anni ha smesso di vedere quel che davvero accade nella sua famiglia, preferendo non prendere […] Read more – ‘19-20 ottobre: Per amor vostro’.
12-13 ottobre: Dio esiste e vive a Bruxelles
“Un’opera che muove al riso e al pianto e ha gli strumenti emozionali per diventare oggetto di inesauribile passione” Dio esiste e vive a Bruxelles con una moglie timorosa e una figlia ribelle. Il figlio, più celebre di lui, è fuggito molti anni prima per conoscere gli uomini più da vicino, morire per loro e […] Read more – ‘12-13 ottobre: Dio esiste e vive a Bruxelles’.
25-26 maggio: Youth – La giovinezza
“Sorrentino torna a trovare la profondità, la leggerezza ma anche la concentrazione che permettono al film di levitare” Fred e Mick sono due amici da moltissimo tempo e ora, ottantenni, stanno trascorrendo un periodo di vacanza in un hotel nelle Alpi svizzere. Fred, compositore e direttore d’orchestra famoso, non ha alcuna intenzione di tornare a […] Read more – ‘25-26 maggio: Youth – La giovinezza’.
18-19 maggio: Il racconto dei racconti
“Un caleidoscopio di immagini potenti ed evocative, nonché una riflessione profondissima sulla natura dell’amore” 1600. Una regina non riesce più a sorridere, consumata dal desiderio di quel figlio che non arriva. Due anziane sorelle fanno leva su un equivoco per attirare le attenzioni di un re erotomane sempre affamato di carne fresca. Un sovrano organizza […] Read more – ‘18-19 maggio: Il racconto dei racconti’.
11-12 maggio: Mia madre
“Un film profondo e sincero, un film sul cinema e sul rapporto tra realtà e finzione, un film che s’appresta ad essere un manifesto del nostro tempo complesso e problematico” Margherita sta girando un film impegnato sulla crisi economica italiana dove si racconta lo scontro tra gli operai di una fabbrica e la nuova proprietà […] Read more – ‘11-12 maggio: Mia madre’.
4-5 maggio: Figlio di nessuno
“Un debutto cinematografico di grande maturità e purezza etica ed estetica” Bosnia, 1988. Un gruppo di cacciatori trova nel bosco un bambino cresciuto in mezzo ai lupi, dei quali ha adottato le sembianze e lo stile di vita: non parla, non cammina, ringhia e morde chiunque lo avvicini. Il bambino, chiamato Haris, viene spedito in […] Read more – ‘4-5 maggio: Figlio di nessuno’.
27-28 aprile: Mommy
“Al quinto film la promessa migliore del cinema internazionale centra un colpo da navigato maestro” Diane è una madre single, una donna dal look aggressivo, ancora piacente ma poco capace di gestire la propria vita. Sboccata e fumantina, ha scarse capacità di autocontrollo e ne subisce le conseguenze. Suo figlio è come lei ma ad […] Read more – ‘27-28 aprile: Mommy’.
20-21 aprile: Sarà il mio tipo?
“Commedia sospesa tra due personaggi, due classi sociali e due ‘caratteri’ cinematografici tipicamente francesi, ‘Sarà il mio tipo?’ ha tutta la saggezza della sua protagonista” Professore di filosofia, scrittore engage e amante volubile, Clément Le Guern è trasferito da Parigi a Arras, un piccolo centro a nord della Francia dove alloggia in un hotel e […] Read more – ‘20-21 aprile: Sarà il mio tipo?’.
13-14 aprile: Wild
“Un percorso di rinascita per un film di vedute che non ha una maniera personale di affrontare l’immersione nella natura” Nell’America degli anni ’90 una ragazza rimasta sola con il proprio fratello dopo la morte improvvisa della madre (dal padre si erano allontanati anni prima per eccesso di violenza) e la fine del proprio matrimonio, […] Read more – ‘13-14 aprile: Wild’.
6-7 aprile: Vizio di forma
“Sotto le vesti lacere del noir si nasconde una complessa e stratificata riflessione sul trauma della fine di un’epoca” Doc Sportello, hippie suonato che ciondola sulla spiaggia di Gordita Beach e investigatore privato a tempo perso, è avvicinato dalla sua ex Shasta Fey, che gli affida un caso complicato. Insospettita dagli intrighi attorno al suo […] Read more – ‘6-7 aprile: Vizio di forma’.
30-31 marzo: Foxcatcher
“Un film che sa andare oltre i fatti per scavare nella complessità delle psicologie dei protagonisti di una vicenda in cui alla fine non ci sono vincitori ma solo sconfitti” Il campione olimpico di lotta Mark Schultz viene contattato da emissari del miliardario John du Pont. Costui, erede della dinastia di industriali, vuole costruire un […] Read more – ‘30-31 marzo: Foxcatcher’.
23-24 marzo: Timbuktu
“Un film rigoroso realizzato da uno dei Maestri del cinema africano” A poca distanza da Timbuktu, dove domina la polizia islamica impegnata in una jihad in cui divieto si aggiunge a divieto, una famiglia vive tranquilla sulle dune del deserto. Sotto un’ampia tenda Kidane, Satima e la loro figlia Toya possono solo cogliere dei segnali […] Read more – ‘23-24 marzo: Timbuktu’.
9-10 marzo: Viviane
“Ricostruzione esemplare di un’anomalia del diritto di famiglia israeliano, ritratto femminile di rara forza” Nel tribunale religioso di una località israeliana non specificata si esamina la richiesta di divorzio di Viviane Amsalem, che da tre anni ha lasciato il domicilio coniugale per incompatibilità col marito Elisha e risiede nel frattempo presso parenti. Per la legge […] Read more – ‘9-10 marzo: Viviane’.
2-3 marzo: Storie pazzesche
“Un mosaico della contemporaneità dolorosamente realistico anche quando vira verso i toni della farsa, del pulp e del kitch” Un uomo decide di vendicarsi di tutti quelli che gli hanno fatto del male riunendoli in un luogo improbabile; un gangster capita per caso nel diner dove lavora la figlia di una delle sue vittime; un […] Read more – ‘2-3 marzo: Storie pazzesche’.
Evento francese 1° marzo: “Le dernier coup de marteau”
Ore 21.00 – ingresso gratuito – c/o Cinema Ratti (c.so Magenta 9, Legnano) Evento francese in collaborazione con l’Institut Français Milano Partecipa: Colaus Davaud PROIEZIONE FILM in lingua originale con sottotitoli in italiano: Le dernier coup de marteau di Alix Delaporte SINOSSI Victor ha quasi 14 anni e vive in una roulotte vicino al mare con […] Read more – ‘Evento francese 1° marzo: “Le dernier coup de marteau”’.
24-25 febbraio: The Look of Silence
“Il film riscrive la storia attraverso l’empatia e lancia oltre lo schermo la sfida di una nuova umanità“ Indonesia, 2012: il regista Joshua Oppenheimer, statunitense trapiantato in Danimarca, ha appena finito di girare in loco The Act of Killing. Un film nel film, che racconta come i paramilitari della Gioventù di Pancasila, tuttora al potere […] Read more – ‘24-25 febbraio: The Look of Silence’.
17-18 febbraio: Noi e la Giulia
“Edoardo Leo fa passi avanti nella regia e si conferma cantore di tempi precari e disillusi” Diego è un venditore di auto senza più la capacità di costernarsi, Claudio l’ex gestore di una gastronomia che ha chiuso i battenti, Fausto un piazzista televisivo inseguito dai creditori. Li accomuna il sogno di cambiare vita e un […] Read more – ‘17-18 febbraio: Noi e la Giulia’.
10-11 febbraio: Forza maggiore
“Una conferma del talento dello svedese, antropologo dell’assurdo” Tomas e Ebba sono i genitori di Vera e Harry. Tomas lavora molto, dunque questa vacanza sulle Alpi, hotel di lusso e giornate dedicate allo scii tutti insieme, parte con grandi aspettative. Ma accade un imprevisto. Mentre siedono per pranzo ai tavoli all’aperto di un ristorante panoramico, […] Read more – ‘10-11 febbraio: Forza maggiore’.
3-4 febbraio: Class Enemy
“La classe di Bicek è un ring in cui si fronteggiano errori e pregiudizi, senza esclusione di colpi” L’insegnante di ruolo deve assentarsi perché prossima al parto e al suo posto arriva nel liceo sloveno il professore di tedesco Zupan. I metodi dell’uomo sono rigidi, freddi e punitivi, agli occhi di una classe abituata ad […] Read more – ‘3-4 febbraio: Class Enemy’.
27-28 gennaio: Birdman
“Un film magmatico, gioiosamente ridondante, tracimante vita ed ambizione” Riggan Thompson è una star che ha raggiunto il successo planetario nel ruolo di Birdman, supereroe alato e mascherato. Ma la celebrità non gli basta, Riggan vuole dimostrare di essere anche un bravo attore. Decide allora di lanciarsi in una folle impresa: scrivere l’adattamento del racconto […] Read more – ‘27-28 gennaio: Birdman’.
20-21 gennaio: Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza
“39 quadri surreali che prendono vita, tra nonsense e ironia, per illustrare le miserie umane odierne” Due venditori di denti da vampiro e maschere di carnevale ci guidano attraverso trentanove quadretti di vita, morte, miseria e sciocchezze del quotidiano, tra riflessione filosofica e scherzo beffardo. Un film di Roy Andersson. Con Holger Andersson, Nisse Vestblom, […] Read more – ‘20-21 gennaio: Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza’.
Evento Speciale 26 gennaio: “Todo Modo”
“Gian Maria Volonté regge sulle sue spalle il peso di un J’accuse a un’intera classe politica” Mentre nel Paese dilaga un’epidemia che causa numerose vittime nella casa per esercizi spirituali Zafer retta da gesuiti si radunano uomini politici, affaristi, banchieri tutti legati al partito dominante la Democrazia Cristiana. A condurre gli esercizi che dovrebbero far […] Read more – ‘Evento Speciale 26 gennaio: “Todo Modo”’.
13-14 gennaio: Latin Lover
“Un elogio della grandezza dello schermo e dei suoi volti, nonché del cuore degli uomini e delle donne” Nel decennale della morte di Saverio Crispo, divo del cinema italiano, le due vedove e quattro delle cinque figlie, avute da cinque donne diverse, si ritrovano nel paesino pugliese da cui aveva origine il padre per una […] Read more – ‘13-14 gennaio: Latin Lover’.
16-17 dicembre: L’ultimo lupo
“Favola spettacolare dentro un cinema classico e popolare, con una messa in scena in rilievo che rende palpabile la presenza del lupo” Chen Zhen, giovane studente nella Cina della ‘rivoluzione culturale’, è trasferito in Mongolia da Pechino per educare una comunità di pastori nomadi. In quella terra, piena di una bellezza selvaggia e vertiginosa, è […] Read more – ‘16-17 dicembre: L’ultimo lupo’.
9-10 dicembre: Torneranno i prati
“Un film epidermico, una ballata malinconica perfettamente centrata nel cuore di tenebra di una trincea” In un avamposto d’alta quota, verso la fine della prima guerra mondiale, un gruppo di militari combatte a pochi metri di distanza dalla trincea austriaca, “così vicina che pare di udire il loro respiro”. Intorno, solo neve e silenzio. Dentro, […] Read more – ‘9-10 dicembre: Torneranno i prati’.
2-3 dicembre: Viaggio a Tokyo
“Una storia semplice che diviene una parabola senza tempo sulle stagioni della vita e sulla generosità d’animo: il capolavoro di Ozu” Shukichi e Tomi, ormai vicini ai settant’anni, decidono di affrontare un lungo viaggio per Tokyo per visitare i propri figli prima che sia troppo tardi. Arrivati alla capitale, l’accoglienza non è quella attesa: sia […] Read more – ‘2-3 dicembre: Viaggio a Tokyo’.
25-26 novembre: L’amore bugiardo
“Una commedia esistenzialista e bicefala che alterna i punti di vista e rivela il grado zero di una coppia e di un matrimonio dominato dalla paura, il sospetto, il tradimento, il rimorso, la rivalsa” Amy e Nick sono sposati da cinque anni. Belli, colti e ammirati, hanno lasciato New York per la provincia, dove la […] Read more – ‘25-26 novembre: L’amore bugiardo’.
18-19 novembre: Anime nere
“Un lavoro egregio, dall’affondo potente: un film-racconto, dai forti contrasti, il frutto probabilmente di una scrittura approfondita” Leo, figlio irrequieto di Luciano, una notte spara alcuni colpi di fucile sulla saracinesca di un bar protetto da un clan locale, in quel di Africo nel cuore dell’Aspromonte. Una provocazione come risposta a un’altra provocazione. Un atto […] Read more – ‘18-19 novembre: Anime nere’.
11-12 novembre: Il giovane favoloso
“Un film erudito sulla sensibilità postmoderna che ha collocato Leopardi fuori del suo tempo” Il giovane favoloso inizia con la visione di tre bambini che giocano dietro una siepe, nel giardino di una casa austera. Sono i fratelli Leopardi, e la siepe è una di quelle oltre le quali Giacomo cercherà di gettare lo sguardo, […] Read more – ‘11-12 novembre: Il giovane favoloso’.
4-5 novembre: The Imitation Game
“Un film “imitativo” nel senso migliore del termine perché tiene visibilmente conto della lezione di molto cinema recente, e crea un racconto che pare la quintessenza della messinscena televisiva britannica” Manchester, primi anni ’50. Alan Turing, brillante matematico ed esperto di crittografia, viene interrogato dall’agente di polizia che lo ha arrestato per atti osceni. Turing […] Read more – ‘4-5 novembre: The Imitation Game’.
28-29 ottobre: Boyhood
“Uno dei più importanti esperimenti cinematografici del nuovo millennio” Mason (8 anni) vive con sua madre Olivia e la sorella Samantha di poco più grande ma senza il padre Mason sr., da anni separato ma rimasto comunque vicino ai ragazzi. Nonostante la madre abbia la tendenza a trovare nuovi mariti non eccezionali e costringa i […] Read more – ‘28-29 ottobre: Boyhood’.
21-22 ottobre: I nostri ragazzi
“De Matteo mostra il degrado morale e l’assenza di punti fermi, suggerendoci pre-giudizi con i quali confrontarci” Due fratelli dai caratteri opposti (uno chirurgo pediatrico e l’altro avvocato) si incontrano a cena ogni mese in un ristorante stellato con le reciproche mogli che si detestano senza nasconderlo troppo. Il pediatra ha un figlio, Michele, e […] Read more – ‘21-22 ottobre: I nostri ragazzi’.
14-15 ottobre: Il sale della terra
“Un’esperienza estetica esemplare e potente, un’opera sullo splendore del mondo e sull’irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo” Magnificamente ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, Il sale della terra è un documentario monumentale, che traccia l’itinerario artistico e umano del fotografo brasiliano. Co-diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, figlio dell’artista, Il […] Read more – ‘14-15 ottobre: Il sale della terra’.
27-28 maggio: Maps to the Stars
“Un’altra storia di psicologie ingannevoli raccontata attraverso la lente del grottesco” Benjamin è un bambino prodigio, star di un a serie di film comici per tutta la famiglia che si atteggia ad adulto e possiede tutte le nevrosi e l’arroganza del navigato performer. La sua famiglia è formata da un padre psicologo dai metodi poco […] Read more – ‘27-28 maggio: Maps to the Stars’.
20-21 maggio: In grazia di Dio
“Una storia piccola e semplice che contempla estasiata la complessità delle relazioni umane: il film più compiuto di Winspeare” Non c’è concorrenza con i cinesi, così una famiglia di fasonisti (i sarti che confezionano abiti per le aziende del Nord) è costretta a chiudere la propria fabbrica di fronte ai debiti e alla bancarotta. Mentre […] Read more – ‘20-21 maggio: In grazia di Dio’.
13-14 maggio: Le meraviglie
“Delicato e sensibile, un film afferrato dagli sguardi di padre e figlia, riconciliati in un campo e controcampo che rinnamora e annulla la distanza” Gelsomina è un’adolescente introversa che vive nella campagna umbra con i genitori e le sorelline. Primogenita tutelare e solerte nelle faccende familiari, Gelsomina è inquieta e vorrebbe andare via, scoprire il […] Read more – ‘13-14 maggio: Le meraviglie’.
6-7 maggio: 12 anni schiavo
“McQueen liquida la complessità del passato e di un sistema abominevole a favore della sua spettacolarizzazione e dei suoi effetti perversi” Stati Uniti, 1841. Solomon Northup è un musicista nero e un uomo libero nello stato di New York. Ingannato da chi credeva amico, viene drogato e venduto come schiavo a un ricco proprietario del […] Read more – ‘6-7 maggio: 12 anni schiavo’.
29-30 aprile: Synecdoche, New York
“Un film estremamente complesso ma proprio per questo altrettanto personale e coerente” Caden Cotard, regista teatrale, sta per montare un nuovo spettacolo ma si sente frustrato. La moglie Adele lo lascia per proseguire la carriera di pittrice a Berlino portando con sé la figlioletta Olive. Madeleine, la sua analista, è più attenta alle sorti del […] Read more – ‘29-30 aprile: Synecdoche, New York’.
15-16 aprile: La luna su Torino
“Tre storie di inadeguatezza che giocano sul terreno di Ferrario” A Torino, città che ci viene ricordato essere sul 45° parallelo, ovvero equidistante dal Polo Nord e l’Equatore, un universitario che lavora al bioparco e l’impiegata di un’agenzia di viaggi dalla vita sentimentale incerta, abitano nella grande casa di un amico 40enne che non ha […] Read more – ‘15-16 aprile: La luna su Torino’.
8-9 aprile: Alabama Monroe
“Un film europeo ispirato alla cultura folk americana, testimonianza di quanto le due culture cinematografiche possano rivelarsi profondamente complementari” Elise è una tatuatrice che ha inciso sul corpo la propria storia, cancellando via via i nomi degli uomini che ha amato per coprirli con nuovi tatuaggi. Didier è un cantante di musica bluegrass che suona […] Read more – ‘8-9 aprile: Alabama Monroe’.
1-2 aprile: To the Wonder
“Il cinema di Terrence Malick fa da sempre quel che fa la natura: colmarci di meraviglia” Neil e Marina si innamorano a Parigi di un amore grande e galoppante come le maree di Mont Saint Michel. La forza di attrazione li conduce verso ‘la meraviglia’ e i campi sconfinati dell’Oklahoma. Madre di una bambina di […] Read more – ‘1-2 aprile: To the Wonder’.
25-26 marzo: Gloria
“Un ritratto femminile di stupefacente onestà e disarmante sensibilità“ Divorziata da anni con due figli ormai adulti, un nipote e un vicino molesto, Gloria cerca un nuovo equilibrio in feste, eventi serali e discoteche nelle quali poter incontrare qualcuno della propria età, un nuovo fidanzato. Quando però sembra averlo trovato questi si rivela inaffidabile, misterioso […] Read more – ‘25-26 marzo: Gloria’.
18-19 marzo: La vita di Adele
Si ricorda ai gentili soci che la proiezione del film inizierà alle ore 20:45!   “Il regista tunisino racconta una stagione d’amore dolorosa, senza psicologismi e con una carnalità priva di morbosità“ Adèle ha quindici anni e un appetito insaziabile di cibo e di vita. Leggendo della Marianna di Marivaux si invaghisce di Thomas, a […] Read more – ‘18-19 marzo: La vita di Adele’.
11-12 marzo: Giovane e bella
“Ozon, con un’acuta capacità di indagine socio-psicologica, assiste impotente al mistero perenne dell’adolescenza” Isabelle è un’attraente studentessa diciassettenne che vive con il fratello minore, la madre e il patrigno. Dopo un’estate al mare durante la quale ha avuto il suo primo (e insoddisfacente) rapporto sessuale torna in città e inizia a prostituirsi fissando appuntamenti via […] Read more – ‘11-12 marzo: Giovane e bella’.
4-5 marzo: Hiroshima mon amour
“Un’opera che consente al suo autore di sperimentare le potenzialità del cinema” Una donna francese e un uomo giapponese hanno trascorso la notte insieme. Lei è a Hiroshima per girare un film come attrice. Sono entrambi felicemente sposati e lei deve ripartire il giorno successivo per la Francia. Tra di loro e il momento in […] Read more – ‘4-5 marzo: Hiroshima mon amour’.
25-26 febbraio: Tracks
“Il film esplora il reportage fotografico più del cuore di tenebra narrativo” Robyn Davidson ha venticinque anni e un progetto folle: attraversare a piedi il deserto centrale australiano, da sola. Da Alice Springs all’Oceano Indiano, camminerà per 2700 kilometri, in compagnia di tre cammelli e del suo cane Diggity. Dopo un paio d’anni di preparazione, […] Read more – ‘25-26 febbraio: Tracks’.
18-19 febbraio: Her
“Un melodramma di fantascienza che non teme la tecnologia ma guarda l’uomo riflesso in essa” Theodore è impiegato di una compagnia che attraverso internet scrive lettere personali per conto di altri, un lavoro grottesco che esegue con grande abilità e a tratti con passione. Da quando si è lasciato con la ragazza che aveva sposato […] Read more – ‘18-19 febbraio: Her’.
11-12 febbraio: Dallas Buyers Club
“Tutto sulle spalle di un emaciato e smagrito McConaughey, un racconto sentimentale che ribalta uno tra i più odiosi luoghi comuni omofobi.” Ron Woodroof vive come se non ci fosse un domani, non credendo alla medicina ma professando solo la religione della droga e dell’alcol. La scoperta di non avere realmente un domani a causa […] Read more – ‘11-12 febbraio: Dallas Buyers Club’.
4-5 febbraio: Locke
“Un film che combina idee e talenti. Un circolo creativo e produttivo assolutamente virtuoso” Ivan Locke guida nella notte verso Londra. È un costruttore di edifici, ma questa notte si consuma la demolizione della sua vita. All’alba avrebbe dovuto presiedere alla più ingente colata di cemento di cui si sia mai dovuto occupare. Gli americani […] Read more – ‘4-5 febbraio: Locke’.
28.29 gennaio: Nebraska
“Una ballata folk sulla strada tra dramma e commedia, un’indicazione lirica verso le radici e verso i padri” Woody Grant ha tanti anni, qualche debito e la certezza di aver vinto un milione di dollari alla lotteria. Ostinato a ritirare la vincita in un ufficio del Nebraska, Woody si avvia a piedi dalle strade del […] Read more – ‘28.29 gennaio: Nebraska’.
21-22 gennaio: Ida
“Pawlikowski, regista polacco radicato in Inghilterra, conferma la sua capacità di descrivere senza retorica la psicologia femminile” La vicenda si svolge all’inizio degli anni ’60, nella grigia e soffocante Polonia dove vige stabilmente il regime comunista. Anna è una giovane novizia in attesa di diventare suora a tutti gli effetti. Vive serenamente in un convento […] Read more – ‘21-22 gennaio: Ida’.
14-15 gennaio: Il Passato
“Farhadi ci ricorda che per guardare avanti nelle nostre esistenze è indispensabile prendere atto del passato” Ahmad arriva a Parigi da Teheran. Marie, la moglie che ha lasciato quattro anni prima, ha bisogno della sua presenza per formalizzare la procedura del divorzio. Marie ha due figlie nate da altre relazioni e ha un difficile rapporto […] Read more – ‘14-15 gennaio: Il Passato’.
17-18 dicembre: Saving Mr. Banks
“Un film coinvolgente e spruzzato di un gradevole sentimentalismo” Pamela Lyndon Travers è una scrittrice di romanzi per l’infanzia che vive a Londra e fa impazzire il suo editore. Da vent’anni Mr. Russell prova a convincerla a cedere i diritti di “Mary Poppins” a Walt Disney. Ossessionato dalla promessa fatta alle sue figlie, Mr. Disney […] Read more – ‘17-18 dicembre: Saving Mr. Banks’.
10-11 dicembre: La sedia della felicità
“Con garbo surreale, la commedia di Mazzacurati sperimenta una scansione del racconto che pratica leggerezza e sorriso” Bruna è un’estetista che fatica a sbarcare il lunario. Tradita dal fidanzato e incalzata da un fornitore senza scrupoli, riceve una confessione in punto di morte da una cliente, a cui lima le unghie in carcere. Madre di […] Read more – ‘10-11 dicembre: La sedia della felicità’.
3-4 dicembre: Philomena
“Un film che sa commuovere, far pensare e divertire” Irlanda, 1952. Philomena resta incinta da adolescente. La famiglia la ripudia e la chiude in un convento di suore a Roscrea. La ragazza partorirà un bambino che, dopo pochi anni, le verrà sottratto e dato in adozione. 2002. Philomena non ha ancora rinunciato all’idea di ritrovare […] Read more – ‘3-4 dicembre: Philomena’.
26-27 novembre: Still Life
“Un film rigoroso, denso, profondo nell’immagine e nel senso” John May è un funzionario comunale dedicato alla ricerca dei parenti di persone morte in solitudine. Diligente e sensibile, John scrive discorsi celebrativi, seleziona la musica appropriata all’orientamento religioso del defunto, presenzia ai funerali e raccoglie le fotografie di uomini e donne che non hanno più […] Read more – ‘26-27 novembre: Still Life’.
19-20 novembre: Lunchbox
“Rigoroso e serio nel fare commedia sentimentale con le armi del cinema, è il film indiano dell’anno” Ila prepara tutti i giorni il pranzo al marito, lo impacchetta in una lunchbox e lo consegna a chi glielo porterà. Per un errore però il suo pacchetto comincia ad essere recapitato ad un’altra persona, Saajan. Visto che […] Read more – ‘19-20 novembre: Lunchbox’.
12-13 novembre: Miss Violence
“La violenza che regna nei rapporti familiari è indagata con tale distanza da mancare il bersaglio” Nella famiglia di Angeliki tutto sembra andare per il verso migliore se non fosse che la bambina, il giorno del suo 11esimo compleanno, a sorpresa si suicida buttandosi dalla finestra. Lo smarrimento che segue è inusualmente cauto, l’annuncio di […] Read more – ‘12-13 novembre: Miss Violence’.
5-6 novembre: La mafia uccide solo d’estate
“Il film trova la sua rilevanza in quello che racconta e la sua forza in come lo racconta e come rappresenta la mafia senza indulgenze celebrative” Arturo ha pochi anni e un segreto romantico che condivide con Rocco Chinnici, giudice e vicino di Flora, la bambina che gli ha incendiato il cuore. Nato a Palermo, […] Read more – ‘5-6 novembre: La mafia uccide solo d’estate’.
29-30 ottobre: The Wolf of Wall Street
“Commedia nera e stupefacente senza redenzione, brillante analisi antropologica sull’avidità“ Jordan Belfort è un broker cocainomane e nevrotico nella New York degli anni Novanta. Assunto dalla L.F. Rothschild il 19 ottobre del 1987 e iniziato alla ‘masturbazione’ finanziaria da Mark Hanna, yuppie di successo col vizio della cocaina e dell’onanismo, è digerito e rigettato da […] Read more – ‘29-30 ottobre: The Wolf of Wall Street’.
15-16 ottobre: Grand Budapest Hotel
“Una riflessione sull’arte del narrare che può permettersi di parlare della realtà profittando di quanto di meno realistico si possa escogitare” Monsieur Gustave è il concierge ma di fatto il direttore del Grand Budapest Hotel collocato nell’immaginaria Zubrowka. Gode soprattutto della confidenza (e anche di qualcosa di più) delle signore attempate. Una di queste, Madame […] Read more – ‘15-16 ottobre: Grand Budapest Hotel’.
4-5 giugno: Lincoln
“Lincoln come Spielberg, narratore di una storia che è lezione di politica e di cinema” Negli ultimi quattro mesi della sua vita, Abraham Lincoln cambiò la storia dell’umanità ponendo legalmente fine alla schiavitù dei neri d’America. L’ottenimento dell’approvazione del 13° Emendamento in discussione alla Camera dei Rappresentanti richiese una battaglia ardua ed estenuante, condotta contro […] Read more – ‘4-5 giugno: Lincoln’.
28-29 maggio: Salvo
“Folgorante poliziesco in cui il Sud sembra il West. Il miglior esordio italiano dell’anno” Salvo è lo scagnozzo di un boss locale. Gli fa da autista, guardia del corpo e “ripulitore”. Proprio durante una di queste pulizie, penetra in casa della sua vittima e nell’attendere il suo arrivo scopre la sorella di questo, una non […] Read more – ‘28-29 maggio: Salvo’.
21-22 maggio: Qualcosa nell’aria
“Assayas torna sulle contraddizioni che lo hanno formato come uomo e come cineasta” Parigi, primi anni Settanta. Gilles è un liceale che, come molti suoi coetanei, sperimenta la contraddizione tra l’impegno politico nei collettivi e la volontà di trovare un percorso individuale nella vita e nell’arte. Quando la ragazza che ama, Laure, lo lascia per […] Read more – ‘21-22 maggio: Qualcosa nell’aria’.
14-15 maggio: Pietà
“Con un’attrice dalla bravura fuori dall’ordinario e una massiccia dose di ironia, un film intimo e sporco sulla vendetta” Assunto da uno strozzino per ottenere il pagamento dei debiti dai clienti in ritardo, Kang-do si comporta come un macellaio, storpiando orribilmente le sue vittime e seminando la morte. Fino a quando non si presenta alla […] Read more – ‘14-15 maggio: Pietà’.
7-8 maggio: La bicicletta verde
“Una conquista dell’indipendenza dal giudizio altrui che non riesce sempre ad appassionare” Arabia Saudita, in una scuola rigorosamente solo femminile Wadjda lotta per non soffocare i propri desideri di libertà. In particolare uno di questi riguarda l’acquisto di una bicicletta verde, con la quale potrà essere alla pari del bambino con cui gioca dopo la […] Read more – ‘7-8 maggio: La bicicletta verde’.
23-24 aprile: Viva la libertà
“Composto come un haiku, un film intenso che rivela una bellezza spiazzante” Enrico Oliveri è uomo di sinistra e segretario del principale partito dell’opposizione. Contestato durante un congresso e sconfitto da un recente sondaggio, decide di concedersi una pausa e di lasciarsi alle spalle moglie, casa, paese e partito. ‘Esule’ a Parigi, dove lo accoglie […] Read more – ‘23-24 aprile: Viva la libertà’.
16-17 aprile: No – I giorni dell’arcobaleno
“Pablo Larrain affronta in modo diretto una delle svolte nodali della storia cilena recente” 1988. Il dittatore cileno Augusto Pinochet è costretto a cedere alle pressioni internazionali e a sottoporre a referendum popolare il proprio incarico di Presidente (ottenuto grazie al colpo di stato contro il governo democraticamente eletto e guidato da Salvador Allende). I […] Read more – ‘16-17 aprile: No – I giorni dell’arcobaleno’.
9-10 aprile: Zero Dark Thirty
“Un film raro e imperdibile che narra con impegno e misura la storia di una (magnifica) ossessione” La caccia ad Osama Bin Laden è stata la missione che più ha impegnato l’America contemporanea, nel corso di un decennio abbondante e di due mandati presidenziali, e che più l’ha esposta, in termini di promesse e vendette, […] Read more – ‘9-10 aprile: Zero Dark Thirty’.
19-20 marzo: The sessions
“Una produzione indipendente da cui emerge una regia pulita, una scrittura vicina ai personaggi, una messa in scena povera” Berkeley, California, anni ’80. Il giornalista Mark O’Brien è costretto a vivere in un polmone d’acciaio, paralizzato dalla poliomielite. Quando il suo corpo inizia a trasmettergli desideri sessuali sempre più espliciti, l’uomo decide di ricorrere a […] Read more – ‘19-20 marzo: The sessions’.
12-13 marzo: La sposa promessa
“Un film d’amore, un’opera prima caratterizzata da forti scelte di regia” Shira ha 18 anni, è figlia di un rabbino della comunità ortodossa di Tel Aviv e sorella minore di Esther, che attende un figlio dal marito Yochai. L’interesse di Shira si rivolge per la prima volta verso un coetaneo, che la famiglia le ha […] Read more – ‘12-13 marzo: La sposa promessa’.
5-6 marzo: Un sapore di ruggine e ossa
“Un film a tinte forti temperato da una scrittura in levare” Nel nord della Francia, Ali si ritrova improvvisamente sulle spalle Sam, il figlio di cinque anni che conosce appena. Senza un tetto né un soldo, i due trovano accoglienza a sud, ad Antibes, in casa della sorella di Alì. Tutto sembra andare subito meglio. […] Read more – ‘5-6 marzo: Un sapore di ruggine e ossa’.
26-27 febbraio: Una famiglia perfetta
“Commedia natalizia, con un tocco di buonismo, che s’interroga sulla felicità e la solitudine tra realtà e finzione” In una villa di campagna nei pressi di Todi, un cinquantenne misterioso, ricco e solo, decide di affittare una compagnia di attori per far interpretare loro la famiglia che non ha mai avuto in occasione delle feste […] Read more – ‘26-27 febbraio: Una famiglia perfetta’.
19-20 febbraio: Ballata dell’odio e dell’amore
“Solitudine e tristezza danzano insieme sulle note malinconiche di una ballata ipnotica e seducente” Guerra civile spagnola. Durante uno spettacolo circense, i due pagliacci in scena vengono arruolati a combattere nell’esercito repubblicano. Uno di loro viene arrestato e costretto a lavorare per lo stato. Il giovane figlio Javier organizza un attentato per vendicarsi dei soprusi […] Read more – ‘19-20 febbraio: Ballata dell’odio e dell’amore’.
12-13 febbraio: The master
“Un’opera che indaga nella psiche umana senza cercare di scandalizzare” Freddie Quell è un soldato uscito dalla Seconda Guerra Mondiale con il sistema nervoso a pezzi. A poco servono le cure che l’esercito gli offre, se non a rendere esplicita un’ossessione per il sesso. A ciò si aggiunge un forte interesse per l’alcol che si […] Read more – ‘12-13 febbraio: The master’.
5-6 febbraio: Moonrise Kingdom
“La genialità narrativa di Anderson si interroga col consueto gusto visivo sull’avventura della vita” Estate 1965. Su un’isola del New England vive la dodicenne Suzy, preadolescente incompresa dai genitori. Sulla stessa isola si trova in campeggio scout il coetaneo Sam, orfano affidato a una famiglia che lo considera troppo ‘difficile’ per continuare ad occuparsene. I […] Read more – ‘5-6 febbraio: Moonrise Kingdom’.
29-30 gennaio: Monsieur Lazhar
“Un film commovente, non pietistico né moraleggiante, che riflette sul senso della perdita” Bachir Lazhar, immigrato a Montréal dall’Algeria, si presenta un giorno per il posto di sostituto insegnante in una classe sconvolta dalla sparizione macabra e improvvisa della maestra. E non è un caso se Bachir ha fatto letteralmente carte false per avere quel […] Read more – ‘29-30 gennaio: Monsieur Lazhar’.
22-23 gennaio: Il sospetto
“Riunione di famiglia dal regista di Festen che continua la sua critica antiborghese con camera e sguardo più fermi” Lucas ha un divorzio alle spalle e una nuova vita davanti che vorrebbe condividere con il figlio Marcus, il cane Funny e una nuova compagna. Mite e riservato, Lucas lavora in un asilo, dove è stimato […] Read more – ‘22-23 gennaio: Il sospetto’.
15-16 gennaio: Silent souls
“Volevo esprimere il mistero della vita e della morte. L’immortalità. E innalzare un inno all’amore” Alla morte dell’amata moglie Tanya, Miron, proprietario di una cartiera, chiede ad un suo fidato dipendente, Aist, fotografo e scrittore, di accompagnarlo per compiere il rito di addio, secondo le tradizioni della cultura dei Merja, un’antica etnia ugro-finnica di una […] Read more – ‘15-16 gennaio: Silent souls’.
8-9 gennaio 2014: Re della terra selvaggia
“Un esordio di rara potenza, in cui il coming of age assume i toni della lotta per la sopravvivenza” Hushpuppy ha sei anni e vive sola con il padre Wink nelle paludi del sud della Louisiana, in una zona chiamata la Grande Vasca, per gli allagamenti a cui va incontro in occasione dei cicloni. Mentre […] Read more – ‘8-9 gennaio 2014: Re della terra selvaggia’.
18-19 dicembre: Anna Karenina
“Una versione di Anna Karenina che ‘fila’ letteralmente come un treno nella notte e alla maniera di un marionettista attraverso accorgimenti invisibili” Un treno innevato corre verso Mosca e verso un destino tragico, quello di Anna, moglie di Karenin, un alto (e ponderato) funzionario dello Zar. Aristocratica e piena di una bellezza vaga, Anna deve […] Read more – ‘18-19 dicembre: Anna Karenina’.
11-12 dicembre: Holy motors
“Film-evento, che prega l’umanità di risvegliarsi al buio di una sala cinematografica” Una giornata dell’esistenza di Monsieur Oscar, che di professione passa da una vita ad un’altra, da un personaggio ad un altro, scortato ad ogni appuntamento da una limousine bianca, guidata lungo le strade di Parigi da Céline, misteriosa signora bionda. Un’esistenza stimolante e […] Read more – ‘11-12 dicembre: Holy motors’.
4-5 dicembre: Oltre le colline
“Mungiu racconta le conseguenze di una scelta in un evento cinematografico che lascia parlare i fatti” Voichita e Alina sono cresciute insieme in orfanotrofio fino alla maggiore età. Successivamente, la prima è stata accolta nel monastero locale mentre la seconda è stata affidata ad una famiglia adottiva, dalla quale è scappata per andare in Germania. […] Read more – ‘4-5 dicembre: Oltre le colline’.
27-28 novembre: La grande bellezza
La Grande bellezza di vivere L’idea del film, racconta il regista, “si è sedimentata in un tempo molto lungo, inizia con le prime, timide incursioni romane (…) raccoglievo appunti, note, piccoli aneddoti su persone, eventi che gravitavano intorno a Roma, ma erano materiali informi, insufficienti per poter diventare una storia. Il pensiero insistente di questo […] Read more – ‘27-28 novembre: La grande bellezza’.
20-21 novembre: Amour
“Haneke racconta un amore senile proseguendo la sua critica a una struttura sociale ipocrita” Anna e Georges hanno tanti anni e un pianoforte per accompagnare il loro tempo, speso in letture e concerti. Insegnanti di musica in pensione, conducono una vita serena interrotta soltanto dalla visita di un vecchio allievo o della figlia Eva (straordinaria […] Read more – ‘20-21 novembre: Amour’.
13-14 novembre: E’ stato il figlio
“Una tragedia familiare dentro una realtà grottesca, superbamente interpretata da maschere reali” Siamo nel 1986, a Palermo. Un giovane Franco Maresco (classe 1958) ed un ancor più giovane Daniele Ciprì (classe 1962), registi, sceneggiatori, montatori, direttori della fotografia e musicisti, un po’ dei tutto fare insomma, nati tali e mantenutisi così nel tempo, stabiliscono con […] Read more – ‘13-14 novembre: E’ stato il figlio’.
6-7 novembre: Reality
“Garrone firma una potente commedia tragica, tra Pirandello e Orwell” Reality non nasce come pellicola esplicitamente di denuncia, è la fiaba moderna di un Pinocchio intrappolato in un’illusione vuota. La morale è che si può anche finire davanti alle telecamere, senza che questo conduca a nulla di concreto. Un film di Matteo Garrone. Con Aniello […] Read more – ‘6-7 novembre: Reality’.
30-31 ottobre: Django Unchained
“Il western secondo Tarantino” Quentin Tarantino ha sempre amato lo spaghetti western e, in particolare, il cinema di Sergio Leone. Curiosamente, per l’occasione, l’autore americano va a ripescare invece da un personaggio iconico della filmografia di Sergio Corbucci, quel Django interpretato da Franco Nero nel 1966, che ha dato vita a un sequel e una […] Read more – ‘30-31 ottobre: Django Unchained’.
23-24 ottobre: Io e te
“Dopo anni di assenza, Bertolucci torna ai suoi temi preferiti con efficacia, restando al livello dei suoi giovani protagonisti” Il quattordicenne Lorenzo ha palesi difficoltà di rapporto con i coetanei tanto che si avvale dell’aiuto di uno psicologo. Un giorno coglie al volo un’occasione unica: finge di partire per la settimana bianca con la sua […] Read more – ‘23-24 ottobre: Io e te’.
16-17 ottobre: Vogliamo vivere!
“Il capolavoro di Lubitsch: La guerra dell’arte alla tragedia della realtà“ Joseph Tura e sua moglie Maria sono gli attori di punta di una compagnia teatrale polacca che vorrebbe allestire una satira antinazista ma viene bloccata prima dalla censura e poi dall’invasione e dall’occupazione della Polonia da parte di Hitler stesso. Il tenente Sobinski, spasimante […] Read more – ‘16-17 ottobre: Vogliamo vivere!’.
12-13 giugno: Paradiso amaro
“Una commedia toccante, abile nello scavare dentro figure che si differenziano pochissimo da noi” Le Hawaii non sono esattamente il paradiso in terra che tutti crediamo: almeno non lo sono più per uno dei suoi abitanti, Matt King. Sua moglie Elizabeth ha appena avuto un incidente che l’ha gettata in coma, e non si riprenderà […] Read more – ‘12-13 giugno: Paradiso amaro’.
5-6 giugno: Il primo uomo
“Un film che guarda al passato per farsi attuale e necessario” Lo scrittore Jean Cormery torna nella sua patria d’origine, l’Algeria, per perorare la sua idea di un paese in cui musulmani e francesi possano vivere in armonia come nativi della stessa terra. Ma negli anni ’50 la questione algerina però è ben lontana dal […] Read more – ‘5-6 giugno: Il primo uomo’.
29-30 maggio: Io sono Li
“Inquietudine e determinazione di una madre cinese nell’Italia immobile della Laguna” Shun Li confeziona quaranta camicie al giorno per pagare il debito e i documenti che le permetteranno di riabbracciare suo figlio. Impiegata presso un laboratorio tessile, viene trasferita dalla periferia di Roma a Chioggia, città lagunare sospesa tra Venezia e Ferrara. Barista dell’osteria ‘Paradiso’, […] Read more – ‘29-30 maggio: Io sono Li’.
22-23 maggio: Miracolo a Le Havre
“Tra anacronismo e attualità, uno dei migliori Kaurismäki in assoluto” Il lustrascarpe Marcel Marx vive a Le Havre tra la casa che divide con la moglie Arletty e la cagnolina Laika, il bar del quartiere e la stazione dei treni, dove esercita di preferenza il proprio lavoro. Il caso lo mette contemporaneamente di fronte a […] Read more – ‘22-23 maggio: Miracolo a Le Havre’.
15-16 maggio: A simple life
“Un raffinato e toccante racconto che dona una lezione di compostezza” Tra l’anziana amah (domestica) Ah Tao e il suo padrone, l’attore cinematografico Roger, si instaura un rapporto che assomiglia a quello tra una madre e il proprio figlio, destinato a intensificarsi durante la degenza in ospedale di Ah Tao. Una lunga carriera come quella […] Read more – ‘15-16 maggio: A simple life’.
8-9 maggio: Beginners
“Dal regista de Il succhiapollice“ Il nuovo film del regista di Thumbsucker – Il succhiapollice. La storia è quella di un uomo la cui vita viene sconvolta quando il padre, da qualche anno vedovo, gli fa una doppia confessione: di avere una malattia allo stato terminale e di essere stato sempre omosessuale. Un film di […] Read more – ‘8-9 maggio: Beginners’.
10-11 aprile: Sette opere di misericordia
“Cinema di gesti, di sguardi, di silenzi, che arriva nel profondo” Torino. Luminita è una giovane clandestina romena che sopravvive grazie al borseggio di cui deve poi dare i frutti ai suoi ‘padroni’. Luminita ha però un piano per sfuggire al loro controllo e ottenere dei documenti falsi. Inizia a metterlo in atto scegliendosi una […] Read more – ‘10-11 aprile: Sette opere di misericordia’.
20-21 marzo: Una separazione
“Uno sguardo sul mondo che aggira la censura proponendoci una storia che parla dell’Iran odierno” ader e sua moglie Simin stanno per divorziare. Hanno ottenuto il permesso di espatrio per loro e la loro figlia undicenne ma Nader non vuole partire. Suo padre è affetto dal morbo di Alzheimer e lui ritiene di dover restare […] Read more – ‘20-21 marzo: Una separazione’.
13-14 marzo: E ora dove andiamo?
“Una commedia al femminile contro l’integralismo” In un paese in una zona montuosa del Medioriente la piccolo comunità è divisa tra musulmani e cattolici. Se gli uomini sono spesso pronti alla rissa tra opposte fazioni le donne, tra cui spiccano le figure di Amale, Takla, Yvonne, Afaf e Saydeh sono invece solidali nel cercare di […] Read more – ‘13-14 marzo: E ora dove andiamo?’.
6-7 marzo: Diaz – Non pulire questo sangue
“Un film di forte impegno civile” Luca è un giornalista della Gazzetta di Bologna (giornale di centro destra) che il 20 luglio 2001 decide di andare a vedere di persona cosa sta accadendo a Genova dove, in seguito agli scontri per il G8, un ragazzo, Carlo Guliani, è stato ucciso. Alma è un’anarchica tedesca che […] Read more – ‘6-7 marzo: Diaz – Non pulire questo sangue’.
12 marzo: Evento Speciale – La tête en friche
Martedì 12 marzo vi aspettiamo per l’evento speciale in cui verrà proiettato, in anteprima nazionale, il film francese La tête en friche. Il film è in lingua originale con sottotitoli in italiano. Saranno presenti come ospiti: Maurane – cantante/attrice (che interpreta il ruolo di Francine) Colas Davaud – esperto di didattica cinematografica Paolo Bignamini – […] Read more – ‘12 marzo: Evento Speciale – La tête en friche’.
27-28 febbraio: I primi della lista
“Divertente fotografia di un periodo caldo della nostra storia recente” Pisa, giugno del 1970. Invece di prepararsi per l’esame di maturità, Renzo Lulli e Fabio Gismondi si recano per un provino con la chitarra a casa di Pino Masi, cantautore ben inserito all’interno dell’ambiente della contestazione. Mentre i due studenti stanno eseguendo la “Ballata del […] Read more – ‘27-28 febbraio: I primi della lista’.
20-21 febbraio: Romanzo di una strage
“Un film secco e pudico che mette mano (e cuore) su una delle pagine più tragiche della nostra storia recente” Milano, dicembre 1969. Giuseppe Pinelli è un ferroviere milanese. Marito, padre e anarchico anima e ispira il Circolo Anarchico Ponte della Ghisolfa. Luigi Calabresi è vice-responsabile della Polizia Politica della Questura di Milano. Marito, padre […] Read more – ‘20-21 febbraio: Romanzo di una strage’.
13-14 febbraio: Midnight in Paris
“Raffinato viaggio nel tempo per un film colmo di speranza” Gil (sceneggiatore hollywoodiano con aspirazioni da scrittore) e la sua futura sposa Inez sono in vacanza a Parigi con i piuttosto invadenti genitori di lei. Gil è già stato nella Ville Lumiêre e ne è da sempre affascinato. Lo sarà ancor di più quando una […] Read more – ‘13-14 febbraio: Midnight in Paris’.
6-7 febbraio: Faust
“Attraversata da un’atmosfera mortifera, un’opera d’arte potente che ribadisce il paradosso tragico della vita” uarta e ultima parte della tetralogia di Aleksandr Sokurov sulla natura del potere, Faust è l’unico personaggio letterario della partita, dopo Hitler (Moloch), Lenin (Taurus) e Hiroito (Il sole), ma è anche quello contenuto in nuce in tutti gli altri, per […] Read more – ‘6-7 febbraio: Faust’.
29 gennaio: Scene da un matrimonio
“La crisi di una coppia sposata” Una coppia di sposi con due bambine è apparentemente felicissima, ma a poco a poco i due si accorgono di non comunicare più. Lui si fa un’amante, e marito e moglie divorziano. Più tardi, quando entrambi sono risposati, si rendono conto che è possibile iniziare un rapporto su basi […] Read more – ‘29 gennaio: Scene da un matrimonio’.
23-24 gennaio: Melancholia
“L’amore per l’Arte in un film apocalittico che legge la realtà nel profondo” Justine arriva con il neomarito alla festa delle nozze che il cognato e la sorella Claire le hanno organizzato con un ritmato protocollo. Justine sorride molto ma dentro di sé prova un disagio profondo che la spingerà ad allontanarsi in più occasioni […] Read more – ‘23-24 gennaio: Melancholia’.
16-17 gennaio: I guardiani del destino
“Un thriller di classe per scrutare cosa c’è dietro a un amore splendido” David Norris, un giovane uomo col vizio della politica, è candidato alla carica di senatore nello stato di New York. In vantaggio sul suo giurassico avversario, David punta tutta la sua campagna sulla freschezza dei suoi pochi anni e su uno spiccato […] Read more – ‘16-17 gennaio: I guardiani del destino’.
9-10 gennaio: The Artist
“Un film ‘muto’ che appassiona e diverte” Hollywood 1927. George Valentin è un notissimo attore del cinema muto. I suoi film avventurosi e romantici attraggono le platee. Un giorno, all’uscita da una prima, una giovane aspirante attrice lo avvicina e si fa fotografare sulla prima pagina di Variety abbracciata a lui. Di lì a poco […] Read more – ‘9-10 gennaio: The Artist’.
19-20 dicembre: Pollo alle prugne
“Sotto l’animazione fiabesca e il sogno felliniano batte l’idea politica della Satrapi” Tehran, 1958. Nasser Ali è un virtuoso del violino, che la moglie ha fatto a pezzi, infrangendogli il cuore. Perduto il suo strumento, Nasser prova inutilmente a sostituirlo, spingendosi in botteghe di città lontane. Fallito ogni tentativo e incapace di essere altro che […] Read more – ‘19-20 dicembre: Pollo alle prugne’.
12-13 dicembre: Shame
“Un lavoro singolare sul sonoro per una poetica che accosta bellezza e brutalità“ Brandon ha un problema di dipendenza dal sesso che gli impedisce di condurre una relazione sentimentale sana e lo imprigiona in una spirale di varie altre dipendenze. Nulla traspare all’esterno: Brandon ha un appartamento elegante, un buon lavoro ed è un uomo […] Read more – ‘12-13 dicembre: Shame’.
5-6 dicembre: Hunger
“Cinema della ferita dolorante, che cerca la provocazione vitale, morale e utile” Irlanda del Nord, 1981. Il Primo Ministro Margaret Thatcher ha abolito lo statuto speciale di prigioniero politico e considera ogni carcerato paramilitare della resistenza irlandese alla stregua di un criminale comune. I detenuti appartenenti all’IRA danno perciò il via, nella prigione di Maze, […] Read more – ‘5-6 dicembre: Hunger’.
28-29 novembre: Drive
“Un eroe metropolitano del nuovo millennio” Driver (non ha un nome) ha più di un lavoro. È un esperto meccanico in una piccola officina. Fa lo stuntmen per riprese automobilistiche e accompagna rapinatori sul luogo del delitto garantendo loro una fuga a tempo di record. Ora Driver avrebbe anche una nuova opportunità : correre in […] Read more – ‘28-29 novembre: Drive’.
21-22 novembre: J. Edgar
“Con l’onestà estetica di chi non bara, un film alla ricerca di un bagliore di innocenza nell’America contemporanea“ Nominato capo dell’FBI dal Presidente Calvin Coolidge, J. Edgar Hoover è un giovane uomo ambizioso nell’America proibizionista. Figlio di un padre debole e di una madre autoritaria, Edgar è ossessionato dalla sicurezza del Paese e dai criminali […] Read more – ‘21-22 novembre: J. Edgar’.
14-15 novembre: This must be the place
“Lucidamente intimo, il percorso di vita di un personaggio indimenticabile” Cheyenne è stato una rockstar nel passato. All’età di 50 anni si veste e si trucca come quando saliva sul palcoscenico e vive agiatamente, grazie alle royalties, con la moglie Jane a Dublino. La morte del padre, con il quale non aveva più alcun rapporto, […] Read more – ‘14-15 novembre: This must be the place’.
7-8 novembre: Terraferma
“Rigoroso nella forma e nell’esecuzione, un dramma poetico che risponde alle grandi domande sul mondo” In un’isola del Mare Nostrum, Filippo, un ventenne orfano di padre, vive con la madre Giulietta e il Nonno Ernesto, un vecchio e irriducibile pescatore che pratica la legge del mare. Durante una battuta di pesca, Filippo ed Ernesto salvano […] Read more – ‘7-8 novembre: Terraferma’.
24-25 ottobre: La pelle che abito
“Un meccanismo, fin troppo perfetto, di eleganza e chirurgica ripetizione” Il chirurgo estetico Robert Ledgard ha perso la moglie in un incidente d’auto che l’ha completamente carbonizzata. Da allora, ha messo tutto il suo impegno di scienziato per costruire una pelle sostitutiva, leggermente più resistente di quella umana e perfettamente compatibile. Perfezionata l’invenzione, Robert ha […] Read more – ‘24-25 ottobre: La pelle che abito’.
17-18 ottobre: Carnage
“Un dramma da camera che coniuga il piacere della forma al valore della storia” In un misurato appartamento di Brooklyn due coppie provano a risolvere uno smisurato accidente. Zachary e Ethan, i loro figli adolescenti, si sono confrontati incivilmente nel parco. Due incisivi rotti dopo, i rispettivi genitori si incontrano per appianare i conflitti adolescenziali […] Read more – ‘17-18 ottobre: Carnage’.
10-11 ottobre: Hugo Cabret
“Una meraviglia per gli occhi con un cuore meccanico” Il piccolo Hugo Cabret vive nascosto nella stazione di Paris Montparnasse. Rimasto orfano, si occupa di far funzionare i tanti orologi della stazione e coltiva il sogno di aggiustare l’uomo meccanico che conserva nel suo nascondiglio e che rappresenta tutto ciò che gli è rimasto del […] Read more – ‘10-11 ottobre: Hugo Cabret’.
30-31 maggio: La scomparsa di Patò
“In una commedia tinta di giallo una Sicilia di ieri che è molto simile all’Italia di oggi” 1890. Vigata. Nel corso della recita del Venerdì Santo, detta il “Mortorio”, il ragioniere Antonio Patò che è impiegato nella banca locale, scompare. Il suo ruolo era quello di Giuda che, una volta messosi il cappio al collo, […] Read more – ‘30-31 maggio: La scomparsa di Patò’.
23-24 maggio: Il ragazzo con la bicicletta
“Un linguaggio impudente e coraggioso per raccontare l’infanzia incompresa” Cyril ha dodici anni, una bicicletta e un padre insensibile che non lo vuole più. ‘Parcheggiato’ in un centro di accoglienza per l’infanzia e affidato alle cure dei suoi assistenti, Cyril non ci sta e ostinato ingaggia una battaglia personale contro il mondo e contro quel […] Read more – ‘23-24 maggio: Il ragazzo con la bicicletta’.
16-17 maggio: Un gelido inverno
“Un’eroina contemporanea per un thriller livido e intelligente” In una zona montuosa del Missouri, fra le più sinistre profondità situate nel cuore degli Stati Uniti d’America, l’adolescente Ree tiene sulle proprie spalle l’intera gestione della famiglia. Da quando la madre si è ammalata e il padre è stato arrestato per produzione e spaccio di metanfetamine, […] Read more – ‘16-17 maggio: Un gelido inverno’.
9-10 maggio: Post Mortem
“Dramma storico dai carichi pesantissimi, com’è pesante un corpo morto moltiplicato per migliaia” Santiago del Cile, 1973. Mario Corneo lavora come funzionario presso l’obitorio. Trascrive a macchina le autopsie. Si innamora di una ballerina di cabaret, Nancy, sua vicina di casa. Ma sono i giorni del colpo di stato, l’obitorio si riempie di cadaveri, della […] Read more – ‘9-10 maggio: Post Mortem’.
2-3 maggio: The Tree of Life
“Malick guarda al mistero della vita con irriducibile e commovente meraviglia” Texas, anni Cinquanta. Jack cresce tra un padre autoritario ed esigente e una madre dolce e protettiva. Stretto tra due modi dell’amore forti e diversi, diviso tra essi per tutta la vita, e costretto a condividerli con i due fratelli che vengono dopo di […] Read more – ‘2-3 maggio: The Tree of Life’.
18-19 aprile: Hereafter
“L’esplorazione della morte con la grazia del poeta” Marie Lelay è una giornalista francese sopravvissuta alla morte e allo tsunami. Rientrata a Parigi si interroga sulla sua esperienza sospesa tra luccicanza e oscurità, alienandosi fidanzato ed editore. Marcus è un fanciullo inglese sopravvissuto alla madre tossicodipendente e al fratello gemello, investito da un auto e […] Read more – ‘18-19 aprile: Hereafter’.
11-12 aprile: Uomini di Dio
“Un sacrificio religioso raccontato con ritmo e con la giusta cifra stilistica” 1996. Algeria. Una comunità di monaci benedettini opera in un piccolo monastero in favore della popolazione locale aderendo all’antica regola dell’”Ora et Labora”. Il rispetto reciproco tra loro, che prestano anche assistenza medica, e la popolazione locale di fede musulmana è palpabile. Fino […] Read more – ‘11-12 aprile: Uomini di Dio’.
4-5 aprile: La Passione
“Crisi e resurrezione di un intellettuale in un’Italia sempre più alla deriva” Gianni Dubois è un regista in là con l’età e con la creatività. Sono cinque anni che non gira un film e, messo sotto pressione dal produttore, deve farsi venire un’idea brillante che accontenti una capricciosa diva televisiva ingaggiata per l’occasione. Quando un […] Read more – ‘4-5 aprile: La Passione’.
21-22 marzo: La donna che canta
“Un’epopea costruita sulla rigida struttura di un teorema matematico” In seguito alla morte della madre Nawal, due gemelli, Jeanne e Simon, scoprono alla lettura del testamento di avere un fratello e un padre ignoti a Beirut. Dei due, solo Jeanne decide di relazionarsi alla scoperta e di partire per Deressa (o Daresh), dove la madre […] Read more – ‘21-22 marzo: La donna che canta’.
14-15 marzo: Angèle e Tony
“Il racconto di un incontro casuale dotato di innata eleganza” Da poco uscita dal carcere, Angèle cerca di riprendere i vecchi legami perduti. Per avere l’affidamento del figlio, nel frattempo lasciato in custodia ai nonni, cerca un contratto di lavoro e un uomo da sposare. Mette un annuncio sul giornale al quale risponde Tony, un […] Read more – ‘14-15 marzo: Angèle e Tony’.
7-8 marzo: We want sex
“La sveglia delle donne della provincia inglese suona forte e necessaria, anche oggi” 1968, Dagenham, Essex. La fabbrica della Ford dà lavoro a 55mila operai e a 187 donne, addette alla cucitura dei sedili per auto in un’ala fatiscente, dove si muore di caldo e piove dentro. In seguito ad una ridefinizione professionale ingiusta e […] Read more – ‘7-8 marzo: We want sex’.
22-23 febbraio: Séraphine
“Un ritratto raffinato e calligrafico di una sincera esponente dell’art naïf” Senlis, Piccardia, 1914. Séraphine Louis è un’umile governante che di giorno lavora come donna delle pulizie e lavandaia a cottimo e di notte dipinge fra le mura di un piccolo appartamento. Séraphine non ha alcuna conoscenza delle tecniche pittoriche. La sua arte trae forza […] Read more – ‘22-23 febbraio: Séraphine’.
11-12 maggio: Cosmonauta
Il film è limpido, pulito, sia nelle immagini che nel montaggio, trasparente. Tutti gli esterni a posto, tutti gli interpreti registrati bene. Buon professionismo. Si comincia alla grande, con la fuga dalla prima comunione e le canzoni che recitano“Nessuno mi può giudicare”e poi “il mondo ormai sta cambiando”. Ma davvero stava cambiando? Sì, ne eravamo […] Read more – ‘11-12 maggio: Cosmonauta’.
20-21 aprile: Il segreto dei suoi occhi
Juan Josè Campanella si dimostra autore abile e maturo: si contestualizza nel cinema argentino degli anni ottanta ma dimostra di aver ben digerito e quindi superata la tragica storia dell’Argentina dei colonnelli. Il regista di Buenos Aires riesce, infatti, a non raccontare in modo didascalico il periodo storico di incubazione della dittatura, che è quello […] Read more – ‘20-21 aprile: Il segreto dei suoi occhi’.
13-14 aprile: Departures
Un film che ha come tema la morte genera facilmente idiosincrasie; eppure in Departures il discorso viene affrontato con eleganza e addirittura con spunti comici, grazie al personaggio di Daigo Kobayashi, violoncellista in un’orchestra di Tokyo. Un film di Yojiro Takita. Con Masahiro Motoki, Ryoko Hirosue, Tsutomu Yamazaki, Kazuko Yoshiyuki, Takashi Sasano, Kimiko Yo, Tetta […] Read more – ‘13-14 aprile: Departures’.
4-5 novembre: Gran Torino
Un film di Clint Eastwood. Con Clint Eastwood, Bee Vang, Ahney Her, Christopher Carley, Austin Douglas Smith, John Carroll Lynch, William Hill, Chee Thao, Choua Kue, Brooke Chia Thao, Scott Eastwood, Xia Soua Chang, Cory Hardrict, Geraldine Hughes, Brian Howe, Brian Haley, Dreama Walker, Nana Gbewonyo, John Antony, Doua Moua, Sarah Neubauer, Lee Mong Vang. […] Read more – ‘4-5 novembre: Gran Torino’.
28-29 ottobre: Il giardino di limoni
Un film di Eran Riklis. Con Hiam Abbass, Ali Suliman, Doron Tavory, Rona Lipaz-Michael, Tarik Kopty, Amos Lavi, Amnon Wolf, Smadar Jaaron, Danny Leshman, Hili Yalon, Linon Banares, Jamil Khoury, Makram Khoury, Yair Lapid, Loai Nofi, Ayelet Robinson, Michael Warshaviak, Einat Saruf Titolo originale Lemon Tree. Drammatico, durata 106 min. – Israele, Germania, Francia 2008. Read more – ‘28-29 ottobre: Il giardino di limoni’.
21-22 ottobre: L’ospite inatteso
Un film di Thomas McCarthy. Con Richard Jenkins, Haaz Sleiman, Danai Jekesai Gurira, Hiam Abbass, Marian Seldes. Titolo originale The Visitor. Commedia, durata 104 min. – USA 2007. Read more – ‘21-22 ottobre: L’ospite inatteso’.
27-28 maggio: Changeling
Un film di Clint Eastwood. Con Angelina Jolie, John Malkovich, Jeffrey Donovan, Colm Feore, Jason Butler Harner. Amy Ryan, Michael Kelly, Devon Gearhart, Kelly Lynn Warren, Gattlin Griffith, Michelle Martin, Frank Wood, Devon Conti, J.P. Bumstead, Debra Christofferson, Russell Edge, Peter Gerety, Pamela Dunlap Read more – ‘27-28 maggio: Changeling’.
13-14 maggio: 12 di Nikita Michalkov
Un film di Nikita Michalkov. Con Nikita Michalkov, Sergei Makovetsky, Sergei Garmash, Aleksei Petrenko, Yuri Stoyanov. Read more – ‘13-14 maggio: 12 di Nikita Michalkov’.
6-7 maggio: I Vicerè
Un film di Roberto Faenza. Con Alessandro Preziosi, Lando Buzzanca, Cristiana Capotondi, Guido Caprino, Lucia Bosè. Franco Branciaroli, Assumpta Serna, Sebastiano Lo Monaco, Giselda Volodi, Paolo Calabresi, Biagio Pelligra, Giovanna Bozzolo, Pep Cruz, Jorge Calvo, Anna Marcello, Guido Caprino, Larissa Volpentesta, Katia Pietrobelli. Read more – ‘6-7 maggio: I Vicerè’.
28-29 aprile: Racconti da Stoccolma (non mancare al dibattito con Amnesty International sez. di Legnano)
Un film di Anders Nilsson. Con Oldoz Javidi, Lia Boysen, Reuben Sallmander, Per Graffman, Bibi Andersson, Bahar Pars, Mina Azarian, Cesar Sarachu, Peter Engman, Annika Hallin, Nisti Stêrk Titolo originale När mörkret faller. Read more – ‘28-29 aprile: Racconti da Stoccolma (non mancare al dibattito con Amnesty International sez. di Legnano)’.
25-26 marzo: Caramel
Un film di Nadine Labaki. Con Nadine Labaki, Yasmine Al Masri, Joanna Moukarzel, Gisèle Aouad, Adel Karam. Read more – ‘25-26 marzo: Caramel’.
18-19 marzo: Juno
Un film di Jason Reitman. Con Ellen Page, Michael Cera, Jennifer Garner, Jason Bateman, Allison Janney, J.K Simmons Read more – ‘18-19 marzo: Juno’.
4-5 marzo: Sweeney Todd
Un film di Tim Burton. Con Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Sasha Baron Coen, Alan Rickman Read more – ‘4-5 marzo: Sweeney Todd’.
25-26 febbraio: Il Divo
Un film di Paolo Sorrentino. Con Toni Servillo, Anna Bonaiuto, Giulio Bosetti, Flavio Bucci, Carlo Buccirosso, Giorgio Colangeli, Piera Degli Esposti, Alberto Cracco, Lorenzo Gioielli, Paolo Graziosi, Gianfelice Imparato, Massimo Popolizio, Aldo Ralli, Giovanni Vettorazzo, Cristina Serafini Read more – ‘25-26 febbraio: Il Divo’.
18-19 febbraio: Gomorra
Un film di Matteo Garrone. Con Toni Servillo, Gianfelice Imparato, Maria Nazionale, Salvatore Cantalupo, Gigio Morra, Salvatore Abruzzese, Marco Macor, Ciro Petrone, Carmine Paternoster, Simone Sacchettino, Salvatore Ruocco, Vincenzo Fabricino, Vincenzo Altamura, Italo Renda, Salvatore Striano, Alfonso Santagata, Massimo Emilio Gobbi, Vincenzo Bombolo, Carlo Del Sorbo Read more – ‘18-19 febbraio: Gomorra’.
11-12 febbraio: Non è un paese per vecchi
Un film di Ethan Coen, Joel Coen. Con Tommy Lee Jones, Javier Bardem, Josh Brolin, Woody Harrelson, Kelly MacDonald, Garret Dillahunt, Tess Harper, Barry Corbin, Stephen Root, Rodger Boyce, Beth Grant, Ana Reeder, Kit Gwin, Zach Hopkins, Chip Love. Read more – ‘11-12 febbraio: Non è un paese per vecchi’.
4-5 febbraio: La promessa dell’assassino
Un film di David Cronenberg. Con Viggo Mortensen, Naomi Watts, Vincent Cassel, Armin Mueller-Stahl, Sinéad Cusack Jerzy Skolimowski. Titolo originale Eastern Promises Read more – ‘4-5 febbraio: La promessa dell’assassino’.
28-29 gennaio: La zona
Un film di Rodrigo Plà. Con Daniel Giménez Cacho, Maribel Verdú, Carlos Bardem, Daniel Tovar, Alan Chávez, Mario Zaragoza, Marina de Tavira. Read more – ‘28-29 gennaio: La zona’.
21-22 gennaio: Il treno per il Darjeeling
Un film di Wes Anderson. Con Owen Wilson, Adrien Brody, Jason Schwartzman, Anjelica Huston, Amara Karan, Camilla Rutherford, Irrfan Khan, Bill Murray, Natalie Portman, Wally Wolodarsky, Waris Ahluwalia, Barbet Schroeder, Mr. A.P. Singh, Kumar Pallana, Dalpat Singh, Trudy Matthys, Irfan Khan. Read more – ‘21-22 gennaio: Il treno per il Darjeeling’.
14-15 gennaio: Cous Cous
Un film di Abdel Kechiche. Con Habib Boufares, Hafsia Herzi, Faridah Benkhetache, Abdelhamid Aktouche, Bouraouïa Marzouk, Alice Houri, Leila D’Issernio, Abelkader Djeloulli, Olivier Loustau, Sabrina Ouazani, Mohamed Benabdeslem, Bruno Lochet, Cyril Favre, Sami Zitouni, Mohamed Karaoui. Read more – ‘14-15 gennaio: Cous Cous’.
7-8 gennaio: Ai confini del paradiso
Un film di Fatih Akin. Con Baki Davrak, Nursel Kase, Hanna Schygulla, Tuncel Kurtiz, Nurgül Yesilçay, Patrycia Ziolkowska. Read more – ‘7-8 gennaio: Ai confini del paradiso’.
10-11 dicembre: Paranoid Park
Un film di Gus Van Sant. Con Gabe Nevins, Dan Liu, Jake Miller, Taylor Momsen, Lauren Mc Kinney, Olivier Garnier, Scott Green. Durata 90 min. Francia, Usa 2007. Read more – ‘10-11 dicembre: Paranoid Park’.
3-4 dicembre: Into the wild – nelle terre selvagge
Un film di Sean Penn. Con Emile Hirsch, Marcia Gay Harden, William Hurt, Jena Malone, Brian Dierker, Catherine Keener. Durata 148 min. USA 2007. «continua Vince Vaughn, Kristen Stewart, Hal Holbrook Read more – ‘3-4 dicembre: Into the wild – nelle terre selvagge’.
26-27 novembre: Nella valle di Elah
Read more – ‘26-27 novembre: Nella valle di Elah’.
12-13 novembre: Sicko
Partecipazione speciale al dibattito del giovedì Dibattito a cura di Flavio Giranzani. Per i soci del giovedì è prevista la partecipazione speciale della dott.ssa Carla Dotti, dirigente dell’Ospedale Civile di Legnano. Read more – ‘12-13 novembre: Sicko’.