iA


11-12 novembre: Tutta colpa di Giuda

pubblicato da Gabriele Gallo Stampino

Un film di Davide Ferrario. Con Kasia Smutniak, Fabio Troiano, Gianluca Gobbi, Cristiano Godano, Luciana Littizzetto, Francesco Signa, Paolo Ciarchi, Linda Messerlinker, Angela Vuolo, Christian Konabitè, Valentina Taricco, Ladis Zanini, Dante Cecchin, Riccardo Tesio, Luca Bergia.
Drammatico, durata 102 min. – Italia 2008.

Il trailer

La scheda

iconascheda La scheda del film

Contenuti Extra

iconav Approfondimento [link]

Ore 8.30. Milano. Bastioni di Porta Venezia. Un pulmino attende un gruppo di critici e di operatori nell’ambito del cinema. Destinazione: la Casa Circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino. In parole povere: il carcere. L’occasione è fornita dall’anteprima di Tutta colpa di Giuda di Davide Ferrario che ha come set proprio la VI sezione, blocco A della casa di detenzione.
Si parte e, dopo le inevitabili battute sul fatto che ci lascino o meno uscire dopo la proiezione, si comincia a parlare di cinema e di vita. Ma sullo sfondo permane una leggera sensazione di aspettativa ma anche di disagio…(fonte: www.MyMovies.it autore: Giancarlo Zappoli)



iconav Presentazione del film alla stampa [link]

Davide Ferrario, regista cremonese di 52 anni trapiantato a Torino, autore di film sempre interessanti come Tutti giù per terra, Dopo mezzanotte e il documentario La strada di Levi, anche stavolta firma un’opera decisamente inusuale, frutto di anni di lavoro all’interno del carcere…(fonte: www.comingsoon.it autore: Daniela Catelli)

Nessun commento a ‘11-12 novembre: Tutta colpa di Giuda’