iA


Diablo Cody: dal Blog all’Oscar

pubblicato da Massimo Arrigoni

Diablo Cody con l'Oscar per Juno

Diablo Cody bacia l'Oscar vinto con Juno

La storia di Diablo Cody, premiata con l’Oscar© 2008 per la miglior sceneggiatura originale di Juno, potrebbe tranquillamente fornire materiale per un film.

Originaria di Chicago, l’autrice, all’anagrafe Brook Busey, dopo la laurea in Comunicazione all’Università dell’Iowa si è trasferita a Minneapolis per seguire il compagno musicista, sposato nel 2004.

Prima di approdare al cinema è stata impiegata di un’agenzia pubblicitaria, mestiere che non ha particolarmente amato, spogliarellista e centralinista di una hot line.

L’autrice stessa ha raccontato in prima persona queste esperienze nel suo blog “The Pussy Ranch”, presto divenuto un piccolo cult su Internet, tanto da attirare l’interesse di Mason Novick, uno dei produttori di Juno, alla ricerca di nuovi talenti creativi per il cinema.

Juno è la sua prima sceneggiatura in assoluto, ed ha colpito pubblico e critici per l’ironia e l’acume dei dialoghi e la caratterizzazione dei personaggi, in primis quello della giovane protagonista.

Il successo del film ha ovviamente spianato la strada alla carriera cinematografica della giovane autrice.

I prossimi progetti che la vedono coinvolta sono la sceneggiatura di un horror, genere da lei molto amato, Jennifer’s Body, con protagonista Megan Fox e una serie per la televisione, The United States of Tara, che Steven Spielberg ha deciso di produrre a partire da un suo soggetto originale.

Fonti: www.comingsoon.it; www.imdb.com

Nessun commento a ‘Diablo Cody: dal Blog all’Oscar’